fbpx

Disturbo da stress post-traumatico


Dott.Maurizio Talamoni



La genesi della condizione di disturbo post-traumatico da stress (Post Traumatic Stress Disturb) riguarda l’esperienza con un trauma, vissuto come evento singolo improvviso e intenso, o come l’accumulo continuo e prolungato di esperienze stressanti che conducono l’individuo alla sofferenza. In queste situazioni di stress intenso e prolungato non è possibile sfuggire, si vive il proprio Sé come minacciato e si adottano risposte che portano a modificazioni neurochimiche e neuroanatomiche che conducono a un deficit nel controllo delle emozioni e nelle relazioni interpersonali, ed in generale ad un deficit di funzionamento adattivo (Passerini, Valtorta 2009). Possiamo trovare alcuni sintomi come uno stato continuo di ipervigilanza, insonnia, idee o immagini intrusive ed evitamento delle situazioni potenzialmente avvertite come pericolose che possono portare ad un restringimento delle proprie azioni e del proprio campo esistenziale. L’intervento psicoterapeutico con l’Esperienza Immaginativa è rivolto a ricreare una connessione tra memoria traumatica, emozioni e immagini, attraverso l’utilizzo creativo e trasformativo dell’Immaginario si riattiva la capacità simbolica e metaforica, permettendo al soggetto di ricontestualizzare l’esperienza, condividerla e superarla.